stranger things 3

Stranger Things 3 diventa un videogioco: trucchi e consigli per superare le missioni

Stranger Things, la serie tv che ha riscosso un grande successo di pubblico su Netflix, è diventato un videogioco per gli appassionati. Il nuovo gioco, chiamato appunto Stranger Things 3, è disponibile su pc, Nintendo Switch, Xbox One e Playstation 4. Il titolo riprende alcune dinamiche del precedente gioco disponibile su smartphone e tablet e tra i protagonisti ci sono i personaggi principali della serie tv come Mike, Nancy, Undici e Steve.

In questo articolo ti rivelo alcuni trucchi, consigli e dinamiche per superare le missioni del gioco ma ti avviso: il titolo contiene alcuni spoiler, quindi ti suggerisco di guardarla fino alla fine per evitare di sapere in anticipo gli sviluppi della serie tv.

Stranger Things 3: studia bene le caratteristiche dei personaggi

Quando giochi hai a disposizione due personaggi che puoi alternare semplicemente premendo un tasto. L’azione combinata dei due personaggi ti permette di sfruttare al massimo le loro caratteristiche per sconfiggere i nemici.

Se utilizzi Mike e Nancy puoi sfruttare l’agilità del ragazzino per attirare i nemici e poi utilizzare la ragazza per colpirli alle spalle infliggendo molti danni. Al posto di Mike puoi usare Jonathan che con la sua macchina fotografica può stordire i nemici.

Un’altra coppia ben assortita è Joyce e Hopper. La prima è dotata di un attacco che stordisce gli avversari senza però causare particolari danni, mentre il secondo può intervenire in un secondo momento per mettere definitivamente ko i nemici grazie alla sua forza.

Come utilizzare al meglio le armi

Oltre agli scontri corpo a corpo puoi usare tante altre armi a distanza o “mentali” per superare le varie missioni. Nel Sottosopra ad esempio l’arma migliore è lo spara fuochi d’artificio di Will. Per ottenere quest’arma devi parlare con Will nel seminterrato di Mike alla fine del Capitolo 4. Nel mondo normale rappresenta un’arma molto potente lo spray per capelli di Dustin che fa perdere punti vita ai nemici nel tempo. Undici invece può sfruttare i tuoi poteri telecinetici per infliggere danni notevoli all’avversario.

>>LEGGI ANCHE: Fifa 20, le principali novità: dal VAR al meteo variabile<<

Tieni sempre sotto controllo l’inventario

Nel corso delle varie missioni troverai una gran quantità di oggetti da recuperare e conservare. Per evitare di “ingolfare” troppo il tuo zaino puoi utilizzare questi oggetti in qualsiasi tavolo per il crafting che puoi trovare esplorando la mappa (ad esempio la casa di Dustin o i vari negozi). Se ti accorgi di avere troppi oggetti puoi liberartene completando una missione secondaria di Ivan, dopodiché potrai vendere tutti i materiali per il crafting e guadagnare qualche dollaro extra.

In Stranger Things 3 il pericolo è sempre dietro l’angolo quindi preparati sempre al peggio e tieni a portata di mano una buona scorta di oggetti curativi. Innanzitutto non possono mancare i kit medici che ti consentono di recuperare i punti salute dei personaggi, mentre la Coca-Cola ti permette di ricaricare tre diversi slot delle abilità. Ricordati che puoi alloggiare fino a 5 oggetti nello zaino, quindi scegli con cura cosa portare in base alle tue missioni ed ai luoghi esplorati.

Se devi raccogliere più oggetti puoi sempre recarti presso le stazioni di rifornimento come i negozi o il centro commerciale di Hawkins. Se invece sei in esplorazione puoi sfruttare i distributori che vendono Coca-Cola e Mediakit.

Shares

Altri Articoli Interessanti